La nostra Libreria On-Line

Ritorno a casa (Întoarcerea acasă)

 2.00 6.00

di Autori Vari

Curatore: Irina Turcanu

OffertaSpeciale

Clear selection

“Quando torni a casa?”

È questa la domanda che viene rivolta a chi ha lasciato la patria natia per un’altra, come se, ovunque si trovasse nel mondo e qualsiasi muro fungesse da casa, in nessun altro luogo potrebbe ergersi un nuovo “a casa”. Ed è da un semplice modo di dire che è nata l’idea di scoprire cosa accade se uno scrittore fosse messo davanti all’idea di un ritorno “a casa”, in questo caso, la Romania.

Ruxandra Elena Dragoescu ha visto, così, una Svolta, un doppio ritorno, come se “a casa” per la sua protagonista fosse l’insieme dell’ora e il prima. Ma anche la casa come rifugio, il luogo sicuro dove scappare per ritrovare se stessi. Il ritorno è un Fragmenta Rosa, per Camelia Mirescu, un quadro di ricordi ricco di luce e poche zone d’ombra, benché dense, e la protagonista racconta mediante un fluido scorrere tra le parole come in un’acqua cristallina attraverso la quale si scorgono, frammenti di memoria, i sassolini incastrati sul fondo. Benvenuto, ma arrivederci! Come salutare altrimenti chi spezza l’illusione di esser tornati in un luogo che appartiene solo ed esclusivamente a te? Irina Serban descrive un fugace ritorno, dopo lunghi anni di assenza, che prende le tinte del desiderio di unicità, egocentrismo, tipici di chi vorrebbe l’attenzione dei propri genitori solo per se stessi, specie se consci di non poterli più rivedere a lungo o, peggio ancora, non rivederli affatto. È un ritorno quasi filosofico, quello narrato da Elza, la protagonista di Luiza Diculescu. Ed è filosofico grazie all’incontro trascendentale con l’ultima sposa di tutti gli esseri umani e alle ragioni che spingono qualcuno a ritornare “a casa”, benché la convinzione espressa nel grido: “Non torno!”

Quattro racconti, quattro storie, quattro ritorni; sembra sia questa l’essenza nata dall’idea del ritorno nelle autrici, eppure, nonostante queste apparenti distanze, il motore ultimo che spinge tutti i protagonisti a far ritorno è l’amore, nelle sue più svariate forme e sfumature.


ADRI

Per volontà degli Autori, l’intero ricavato dei diritti d`autore sarà devoluto a favore di “A.D.R.I. ONLUS” ASSOCIAZIONE DELLE DONNE ROMENE IN ITALIA

clicca_maggiori_info

Ruxandra Elena Dragoescu, Camelia Mirescu, Irina Serban, Luiza Diculescu